MONTH OF THE SEA

Chile´s geography has more than five thousand kilometers of seashore which has played an important role for our country´s history, economics, culture and politics. Celebrating the “Month of the Sea” is about thinking about the importance this fact has in our lives, as a key element for our identity as a nation.

 May 21st marks the anniversary of the great battle of Iquique. This battle was on May 21st, 1879. It took place during the Pacific War between the naval forces of Chile and Peru. At this time, Iquique was controlled by Peru. Chile attacked with two vessels, Esmeralda and Independencia. Then, Peru sent two vessels to defend: Huascar and Covadonga. The Chilean captain, Arturo Prat, yelled to his men to go onboard the Peruvian ship, in which later he would die. The Chilean ship Esmeralda sunk with great loss of lives. Arturo Prat is now considered a national hero.

 

Calabria: che passione!

La Calabria è la regione della Maestra Rosa, è terra di emozioni forti e intense, è la punta dello stivale e rappresenta l’estremo sud dell’Italia. Bagnata dalle splendide acque del mar Ionio e del mar Tirreno è separata dalla Sicilia dallo stretto di Messina.

La Calabria è un posto unico da ammirare sia d'inverno che d'estate: ha un buon clima, ha 800 km di costa ed ha spiagge suggestive lambite da acque cristalline popolate da una variegata fauna ittica; i sapori intensi e genuini della cucina locale e le testimonianze delle sue antiche origini la rendono una regione speciale.                           

Le province sono: Catanzaro (capoluogo), Reggio Calabria, Cosenza, Crotone e Vibo Valentia. È una regione ricca anche di splendidi posti nell’entroterra come i Parchi della Sila delle Serre, dell’Aspromonte e del Pollino che sono una delle mete naturalistiche più interessanti. I suoi sapori lo sono altrettanto: un esempio per tutti è rappresentato dal famoso peperoncino calabrese. È facile trovare questo ingrediente in molti piatti caratteristici calabresi: dalle bruschette con la n’duja o con la sardella - detta il “caviale dei poveri” - agli insaccati di carne suina, dai condimenti per la pasta alle pietanze di pesce.

 Fra le prelibatezze tipiche della Calabria sono assolutamente da provare, infine, l'olio extra-vergine, i vini, i liquori a base di bergamotto, liquirizia, cedro o erbe, il miele, le confetture e la pasta dalle forme caratteristiche (strangugghj, fileja, maccaruni) lavorata ancora con gli antichi metodi. In provincia di Crotone è situata Cirò Marina, piccola cittadina di crica 15.000 abitanti dove la Maestra Rosa è nata e cresciuta. È stata colonia della Magna Graecia ed anticamente il suo nome era Krimisa; ha evidenze storiche ed archeologiche, in primis l'Area Archeologica in località Punta Alice con i resti del Tempio di Apollo Aleo e i Mercati Saraceni. Per la limpidità del mare e la bellezza dei paesaggi circostanti, Cirò Marina è considerata un’importante meta turistica.

 L'anno scorso il comune di Cirò Marina è stato premiato per la diciassettesima volta dalla FEE (Foundation for Environmental Education) con la Bandiera Blu 2017  che certifica la qualità delle acque e delle spiagge. L'area del Cirotano è nota anche per gli ottimi vigneti in cui si coltiva il vitigno Gaglioppo da dove si ricava il vino Cirò Doc, uno dei vini più famosi e richiesti della Calabria.

 

 

SONO ARRIVATI I RISULTATI CILS!

 

Si è svolto lo scorso 5 dicembre 2017 l’esame CILS, per stranieri che studiano la lingua italiana i cui risultati sono stati pubblicati lo scorso 2 marzo 2018.  La CILS è la Certificazione di Italiano come Lingua Straniera ed è il riconoscimento ufficiale che attesta il livello di competenza della lingua italiana. Questa certificazione è accettata ufficialmente nel settore pubblico e privato, nella sfera dello studio e del lavoro. Esistono 4 livelli di certificazione CILS che attestano un livello di competenze linguistico-situazionali via crescente.         

L’esame, è stato svolto dinanzi la presenza delle prof.sse Paola Bell e Martina Granato venute alla Scuola Italiana di Concepcion dall’Istituto di Cultura di Santiago diretto dalla Dott.ssa Anna Mondavio.

I plichi, contenenti gli esami svolti, sono stati spediti all’Università di Siena che ha provveduto alle verifiche. Con orgoglio, comunichiamo, che tutti gli alunni partecipanti hanno superato brillantemente l’esame. Una menzione speciale va ai cinque alunni che hanno superato anche il livello più alto. Sempre nella stessa giornata anche 3 alunni dell’Istituto Cileno-Italiano di Cultura di Concepcion hanno sostenuto l’esame e per la prima volta nella storia dell’Istituto si sono certificati.

Il superamento della prova ci rende felici di aver raggiungo, ancora una volta, l’obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio anno scolastico. I migliori auguri vanno ai nostri cari alunni che con perseveranza e determinazione hanno superato la prova con ottimi voti: bravi!

ILLUSTRE VISITA

 

La settimana scorsa abbiamo avuto il piacere di incontrare la Direttrice dell’Istituto di Cultura di Santiago, dott.ssa Anna Mondavio e la console italiana a Concepcion, Signora Luisa Gasparini. É stata una giornata ricca di molti momenti in cui le invitate hanno potuto conoscere la scuola ed il giardino con la laguna, uno dei posti più emblematici della nostra scuola. La Dott.ssa Anna Mondavio ha colto l’occasione per riunirsi con gli alunni che negli ultimi due anni hanno  superato brillantemente il Cils e li ha invitati a sforzarsi sempre di più per raggiungere i loro obiettivi.

La nostra è una piccola realtà che cresce giorno dopo giorno  e ricevere la visita di chi sta ufficialmente rappresentando L’Italia  é per noi motivo di orgoglio essendo questa una possibilità di crescita importante.

ll sodalizio con l'Istituto di Cultura di Santiago dura già da due anni e ci auguriamo possa perdurare nel tempo al fine di veder nascere -insieme- nuove idee e vedere la percentuale di successo innalzarsi ancora.

Si ritorna a Scuola: pronti per ricominciare?

 

Le vacanze estive sono finite e si ritorna a scuola. Lunedì 5 settembre è cominciato l'anno scolastico 2018 per gli alunni e le alunne della Scuola Italiana di Concepción.

Basta con la sveglia tardi, basta con il giocare tutto il giorno e basta con i viaggi al mare o in montagna: è ora di studiare! Che tristezza vero?

Tornare a scuola significa però, non solo studiare ma anche ritrovare i compagni e, per chi fa attività extra scolastiche, vuol dire tornare al proprio sport preferito o al corso che vi piace seguire (italiano per esempio).

Il dipartimento di lingue spera che abbiate fatto delle ottime vacanze e, soprattutto, l'importante è che ora cominciate un nuovo anno scolastico pieno di nuove idee e di nuove energie!

Eres el Visitante Nº Contador de visitas